Pubblicate dal MIUR le liste di docenti esperti

Sul sito dedicato ai fondi strutturali PON 2007-2013 è stato pubblicato l’elenco aggiornato degli Esperti sui Piani di formazione nazionale finanziati con i Fondi strutturali europei, costituito da docenti selezionati con procedure di evidenza pubblica e specificatamente formati dall’Indire per svolgere il ruolo di tutor nell’ambito dei Piani Nazionali di formazione – PON FSE “Competenze per lo Sviluppo” 2007/2013.

L’elenco è suddiviso in cinque sezioni corrispondenti ai diversi interventi di sviluppo professionale per docenti attuati dall’Indire (un docente può essere iscritto a più liste):

  • Educazione linguistica e letteraria in ottica plurilingue corso 1 (Poseidon): 221 docenti
  • Matematica corso 1 (M@t.abel): 174 docenti
  • Lingua, letteratura e cultura nella dimensione europea 65 docenti (Italiano) / 47 docenti (Lingue straniere)
  • Educazione scientifica: 72 docenti
  • Didatec: 296 docenti (corso base) / 231 docenti (corso avanzato)

Per maggiori informazioni, riportiamo di seguito la normativa di riferimento:

Rapporto di monitoraggio delle azioni formative attuate nell’ambito dei 4 progetti PON Disciplinari

Da Luglio 2013 ad Aprile 2014 la ditta PRAGMA S.r.l., su incarico di INDIRE e nell’ambito della Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 PON “Competenze per lo Sviluppo” Obiettivo B-Azione B10, ha effettuato un monitoraggio delle azioni di formazione docenti attuate nei progetti:

  • PON Educazione linguistica e letteraria in un’ottica plurilingue
  • PON Educazione scientifica
  • PON Lingua letteratura e cultura in una dimensione europea
  • PON Matematica (M@t.abel)

Nel rapporto di monitoraggio, l’analisi dei dati ed i risultati emersi sono stati sviluppati approfonditamente e rappresentati in maniera dettagliata anche grazie all’ausilio di numerosi grafici e tabelle. I dati raccolti ed elaborati da PRAGMA S.r.l. hanno portato alla luce un quadro della situazione molto interessante, parzialmente già noto, ma che grazie a questa rilevazione specifica è risultato più chiaro e articolato.

Nella sintesi del rapporto, i punti di forza e i punti di debolezza riscontrati nel corso dell’azione di monitoraggio sono stati formulati tramite un modello SWOT:

Con il termine della programmazione settennale, lo scopo del monitoraggio è stato quello di rappresentare un quadro sufficientemente esaustivo dell’impatto avuto dai progetti di formazione PON disciplinari. A tal fine l’indagine è stata condotta non solo sui soggetti coinvolti a diverso titolo nei corsi attivati nell’ultima annualità 2012/2013 (corsisti, tutor e Dirigenti Scolastici) ma anche i corsisti delle due precedenti annualità (2009/2010 e 2010/2011). Il monitoraggio è stato realizzato adottando un disegno metodologico misto, quantitativo e qualitativo: 

Vorremmo ringraziare tutti i docenti e dirigenti che hanno collaborato alla realizzazione del monitoraggio (in particolare coloro che hanno partecipato ai Focus Group): il loro supporto è stato fondamentale per la realizzazione di un rapporto ampio e strutturato, che speriamo venga apprezzato da tutte le persone coinvolte, in questi anni, nei quattro progetti PON disciplinari. Siamo dunque lieti di invitarvi, cliccando sui rispettivi link, alla lettura della versione integrale del Rapporto di monitoraggio  o del suo Executive Summary .

Lingua, letteratura e cultura in una dimensione europea – Area italiano

Un percorso di formazione dedicato ai docenti di lingua italiana della scuola secondaria di primo grado e finalizzato alla promozione dell’insegnamento partecipativo ed attivo della materia.

Il corso intende incoraggiare il dialogo inter-disciplinare, quale importante risorsa nel processo di acquisizione delle competenze linguistiche da parte degli studenti. I contenuti educativi propri della disciplina sono integrati da nuovi spunti riflessivi, provenienti dal mondo della ricerca scientifica.